L'obligation de traduction assermentée en anglais pour les dossiers d'habilitation : le ministère italien fait machine arrière !


Last Updated: 8 Mar 2021

Voici le nouveau décret annulant la disposition litigieuse du décret directorial n° 553 du 26 février

Ministero dell Università e della Ricerca

SEGRETARIATO GENERALE

Direzione generale per le istituzioni della formazione superiore

CONSIDERATA eccessivamente gravosa, per gli aspiranti candidati, la traduzione giurata di pubblicazioni

redatte in lingua diversa dall'italiano e/o inglese;

RITENUTO di modificare a tal fine l'articolo 2, comma 4, lelt. b) del bandoadottato con decreto direttoriale de! 26 febbraio 2021, prot. n. 553;

DECRETA

ART. I

1. All'articolo 2"Domanda di partecipazione" del decreto direttoriale del 26 febbraio 2021, prot. n. 553 la lettera b) del comma 4, è sostituita come segue:

"b) compilare l'elenco delle pubblicazioni da sottoporre alla valutazione ai sensi degli articoli 4 e 7 del D.M. n. 120/2016, nel numero massimo riportato nell'Allegato 2 del presente decreto, con l'indicazione di quelle soggette a copyright. Il candidato ha l'obbligo per ciascuna delle pubblicazioni indicate in elenco di allegare, mediante caricamento in piattaforma, l'intero prodotto da esaminare in formato elettronico (pdf). Non saranno valutate le pubblicazioni di cui non sia stato inserito il relativo allegato"

ll presente decreto è pubblicato sul sito del Ministero dell' Università della Ricerca.

Il decreto del 26 febbraio 2021, prot. n. 553, cosi rettificato, è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana nonché sui siti del Ministero dell' Università e della Ricerca, dell' Unione Europea e di tutte le Università italiane.

LA DIRETTRICE GENERALE
dott.ssa Marcella Gargano
(ant. 11,co. I, dP.CM. 164/2020)1

1 Incarico di Directore Generale per la formazione universitaria, l’inclusione e il dirinto allo studio

Voir notre précédent article