Logo de l'OEP
Logo de l'OEP

Editoriali del OEP


Gen 2020

Editoriali del OEP

Un nuovo dizionario sugli anglicismi

Perché interessarsi agli anglicismi se la lingua non è sacralizzata e preservata come un pezzo da museo ? Infatti la lingua è un organo vivente che costruisce il nostro rapporto con il mondo e che subisce tutte le trasformazioni e gli stravolgimenti del mondo. I locutori cercheranno dunque nelle risorse della propria o di altre lingue i mezzi per comprendere e dire o scrivere ciò che devono...

Leggi tutto...

Ott 2019

Editoriali del OEP

L’ora del plurilinguismo

L’Impero romano non è stato monolingue ma bilingue, perché le élites romane hanno scoperto il valore della cultura e della lingua greche di cui si sono nutrite. Tutti conoscono la lettera di Gargantua a Pantagruel al capitolo 8 del Pantagruel di Rabelais, nella quale Gargantua, ancora prima di cominciare la lunga lista delle conoscenze fondamentali da acquisire nelle scienze, le arti, il...

Leggi tutto...

Lug 2019

Editoriali del OEP

Considerazioni sull’Africa e la sfida linguistica

Di rientro dal primo Congresso mondiale dei ricercatori ed esperti francofoni organizzato dall’ACAREF (Accademia di ricerche e studi francofoni) presso l’università del Ghana, a Legon, Accra, dall’11 al 14 giugno 2019, è naturale rivolgere uno sguardo benevolo sull’Africa. Innanzitutto questo congresso che ha riunito quasi 250 partecipanti, dopo avere raccolto 675 richieste di...

Leggi tutto...

Mar 2019

Editoriali del OEP

La Francofonia ha un brillante futuro davanti a sé !

Il 20 marzo è la Giornata internazionale della Francofonia, un'occasione per fare il punto su questa realtà piuttosto sconosciuta. Alcuni la vedono come una pura estensione della lingua francese della Francia, il cui futuro sarebbe cupo. Altri ritengono che si tratti di un'eredità coloniale da liquidare con urgenza. Altri ancora lo immaginano come un impero letterario, un pezzo importante di...

Leggi tutto...

Gen 2019

Editoriali del OEP

Variazioni sul tema "Plurilinguismo e sviluppo sostenibile" - 5a Conferenza europea sul plurilinguismo - 4. richiesta di documenti (scadenza: 15 marzo 2019)

Se il plurilinguismo fosse soltanto una difesa delle lingue (in realtà la propria lingua) come una sorta di oggetto sacro, una meraviglia della natura da salvaguardare a tutti i costi, in realtà non avremmo molto da dire. La realtà è che i linguaggi sono infinitamente più di un semplice oggetto museale. In Halte à la mort des langues (2.000), Claude Hagège ricorda semplicemente che sono...

Leggi tutto...

Nov 2018

Editoriali del OEP

« Il plurilinguismo nello sviluppo sostenibile », tema delle 5° Assise europee del plurilinguismo, tripla sfida : scientifica, politica e mediatica (2e richiesta di interventi - Scadenza prorogata al 31 gennaio 2019)

Nello stabilire un insieme di legami tra le lingue e lo sviluppo, ci addentriamo in un campo in cui le questioni linguistiche sono poco presenti, mentre in realtà molti lavori inerenti le lingue riguardano problematiche di sviluppo. Scegliendo come tema delle 5° Assise lo « sviluppo sostenibile », ci siamo interrogati come linguisti sulla fondatezza dell’espressione « sviluppo sostenibile...

Leggi tutto...